Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Chandro risponde alle critiche tra chiusure familiari e disordini sindacali

Contenuto dell’articolo

Il segretario alla salute dell’Alberta Tyler Chandro si è scagliato contro i critici venerdì mentre i rapporti sulla chiusura dei letti d’ospedale e la rabbia tra gli operatori sanitari hanno continuato a crescere in tutta la provincia.

Annunci

Contenuto dell’articolo

Dopo che dozzine di letti sono stati chiusi principalmente nelle aree rurali dell’Alberta a causa della carenza di personale, sono emerse notizie secondo cui 18 posti per pazienti sono stati chiusi presso il Royal Alexandra Hospital di Edmonton giovedì scorso.

Nel frattempo, infermieri e operatori sanitari hanno sfogato la loro rabbia dopo aver affermato che l’Alberta Health Services aveva chiesto loro di accettare tagli salariali rispettivamente del 3 e del 4%.

“Tutti sanno che il primo ministro (Jason) Kenny e il segretario alla salute Chandro non hanno alcun rispetto per gli operatori sanitari in prima linea, anche dopo tutto quello che hanno fatto per noi durante la pandemia, e qui vediamo l’AHS che segue i loro ordini per aggiungere al danno la beffa”, ha affermato Susan Slade, vicepresidente della Federazione dei dipendenti provinciali dell’Alberta che rappresenta il team di supporto.

Annunci

Contenuto dell’articolo

“È indecente e osceno”.

In un tweet giovedì sera, il medico di emergenza di Edmonton Chazma Mithani ha dichiarato che 18 dei 43 letti del pronto soccorso del Royal Alexandra Hospital sono stati chiusi a causa della carenza di personale.

“Quasi la metà della famiglia in uno dei pronto soccorso più affollati del paese è chiusa a causa della mancanza di personale”, ha detto. “Lascialo affondare.”

Anche un internista di quell’ospedale ha twittato profonde preoccupazioni per il calvario del pronto soccorso.

Non solo i letti di emergenza sono chiusi, il che è un problema, ma non abbiamo nemmeno un drenaggio sufficiente per accogliere nuovi pazienti negli spazi del reparto. Questo non va bene. Lo ha detto il dottor Naga Bakshi in un tweet su Twitter.

L’associazione ha dichiarato in una nota che 12 dei letti del pronto soccorso dell’ospedale sono tornati alla normalità dopo quattro ore, mentre sei famiglie sono state temporaneamente chiuse a causa della mancanza di personale.

READ  I gatti di Chicago scappano da un incendio, sopravvivono a un salto di 5 piani e se ne vanno - Notizie dal mondo

Annunci

Contenuto dell’articolo

“Non c’è stata alcuna diminuzione dell’assistenza ai pazienti nel pronto soccorso durante quelle quattro ore e l’EMS non è stato deviato per evitare il Royal Alexandra Hospital”, ha affermato l’American Medical Association, aggiungendo che tali casi sono comuni, soprattutto in estate.

“Lavoriamo costantemente per affrontare i livelli di personale nelle nostre sedi: i posti vacanti sono occupati, le famiglie riaprono. COVID-19 La pandemia ha avuto un effetto riassegnando il personale ed esaurendo il pool disponibile di personale occasionale, che è stato visto in tutto il Canada”.

Annunci

Contenuto dell’articolo

Venerdì, mentre svelava un investimento di 4 milioni di dollari in servizi di dialisi e un sistema di ventilazione al Peter Lougheed Center, Chandro ha accusato il National Party di mentire e di sfruttare le sfide sanitarie che la contea deve affrontare.

“L’NDP ha accuse oltraggiose che sono altamente politicizzate durante il COVID e questa è un’altra di queste”, ha affermato.

“Naturalmente il nostro sistema sanitario è stato sottoposto a tremende pressioni per un anno e mezzo, proprio come qualsiasi altro sistema sanitario nel mondo e in Canada e siamo ancora sotto tali pressioni”.

Chandro ha affermato che le chiusure familiari sono “decisioni dinamiche che rispondono alle pressioni sulle risorse umane per assicurarsi che le persone ricevano le cure di cui hanno bisogno”.

READ  La Cina approva la legge per contrastare le sanzioni straniere | notizie dalla Cina

Il mese scorso, Chandro ha incolpato i congedi dei dipendenti per le pressioni nel sistema sanitario, ma venerdì ha affermato che il “burnout” sta giocando un ruolo qui e in altre giurisdizioni.

Annunci

Contenuto dell’articolo

L’Alberta impiega oggi 1.000 infermiere in più rispetto a un anno fa e ha ridotto l’arretrato di 40.000 interventi chirurgici a causa della pandemia a 15.000, entrambi indicatori che il sistema sanitario sta andando bene.

“Non impiegheremo gli anni che serviranno ad altre contee per recuperare questo arretrato”, ha detto Chandro.

Ha limitato i suoi commenti sulle richieste salariali fatte agli infermieri e agli operatori di supporto, insistendo sul fatto che il governo del partito al governo non impone nulla agli operatori sanitari.

“Questo non è qualcosa che il governo è molto forte sugli operatori sanitari o sui loro sindacati – queste sono conversazioni che devono essere portate sul tavolo”, ha detto Chandro.

Altre giurisdizioni possono avere problemi con lo stress e la carenza di personale, ma di solito non stanno cercando di peggiorare le cose, ha affermato Heather Smith, capo dell’Alberta United Nurses.

Annunci

Contenuto dell’articolo

“(In altri luoghi) non insultano tutti gli operatori sanitari del sistema. In Alberta, insultano tutti nella catena sanitaria in corso”, ha detto Smith, aggiungendo che la provincia è ora in guerra con medici, infermieri e supporto personale.

Ha detto che quando l’offerta di AHS di disporre di un pagamento forfettario è calcolata al 2%, il rollback sul pagamento richiesto ammonta in realtà al 5%.

Questo approccio rende più difficile il reclutamento e il mantenimento, poiché altre giurisdizioni attraggono anche infermieri ben pagati dell’Alberta.

“Stiamo perdendo alcune persone molto, molto, molto brave”, ha detto Smith.

Ha detto che lo stress del personale, unito alle tensioni con il governo provinciale e l’AHS, sta aumentando le richieste tra i membri dell’UNA per un qualche tipo di azione sindacale.

Annunci

Contenuto dell’articolo

“Quante volte accendi una polveriera prima che esploda?” ha detto Smith.

READ  L'Ontario afferma che più case di cura a lungo termine sono dotate di aria condizionata, ma non tutte le stanze per i residenti sono disponibili

AHS sta utilizzando un’unità di campo strutturale temporanea che è stata inizialmente installata per gestire l’eccedenza dell’epidemia presso il sito del Peter Lougheed Center per alleviare la pressione sull’emergenza sempre più affollata della città.

Questo è un esempio di pianificazione di emergenza giudiziosa, ha detto Chandro.

Ma David Shepherd, un critico sanitario dell’NDP, ha affermato che è un sintomo di un sistema sanitario assediato dall’errore di valutazione del governo della contea durante il COVID-19.

“Stanno reagendo ed è proprio quello che hanno fatto durante la pandemia, specialmente durante la terza ondata”, ha detto Shepherd.

“Sappiamo che il ministro può rivendicare ciò che vuole, ma le prove sono sul campo”.

BKaufmann@postmedia.com

Su Twitter: Bill Kaufmannjrn

    Annunci

Commenti

Postmedia si impegna a mantenere un forum di discussione vivace e civile e ad incoraggiare tutti i lettori a condividere le proprie opinioni sui nostri articoli. I commenti possono richiedere fino a un’ora per essere moderati prima che vengano visualizzati sul sito. Ti chiediamo di mantenere i tuoi commenti pertinenti e rispettosi. Abbiamo abilitato le notifiche e-mail: ora riceverai un’e-mail se ricevi una risposta al tuo commento, se c’è un aggiornamento al thread di commenti che stai seguendo o se si tratta di un utente che stai seguendo. abbiamo visitato Linee guida della comunità Per maggiori informazioni e dettagli su come impostare un file E-mail Impostazioni.