Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

CanIndia Notizie | Non c’è più incentivo a smettere di fumare rispetto all’attuale crisi sanitaria

New Delhi, 31 maggio (IANSlife) Con gli alti tassi di mortalità di Covid-19 tra i pazienti con comorbilità direttamente legate al tabacco, il Rajiv Gandhi Cancer Institute and Research Center (RGCIRC) ha lanciato una campagna di sensibilizzazione per convincere le persone a smettere di fumare . Fumare in questi tempi di crisi sanitaria. È noto che il tabacco è una delle principali cause di malattie comuni in una persona come malattie cardiovascolari, diabete, ipertensione, malattie respiratorie croniche e cancro.

Il COVID-19 è una malattia che colpisce principalmente il sistema respiratorio. AK Dewan, direttore dell’oncologia chirurgica presso il Rajiv Gandhi Cancer Institute, ha affermato che poiché i polmoni e l’apparato respiratorio dei fumatori di tabacco sono già a rischio, la gravità del Covid-19 nei fumatori, come la difficoltà respiratoria, è molto più elevata rispetto ai non fumatori. -fumatori. Centro di ricerca.

Secondo LM Darlong, responsabile dell’oncologia toracica presso RGCIRC, il tabacco è l’unica causa principale di cancro in India. Questi includono il cancro ai polmoni, il cancro della testa e del collo e il cancro orale che sono direttamente correlati al consumo di tabacco. Nel caso del cancro ai polmoni, il fumo è il principale fattore di rischio e rappresenta i due terzi dei casi di cancro ai polmoni.

“I fumatori sono più colpiti dalle gravi complicanze del Covid rispetto ai non fumatori, quindi smettere di fumare dovrebbe essere la più grande promessa da fare a se stessi”, ha affermato Mudit Agarwal, Senior Consultant – Head and Neck Oncology Surgery presso RGCIRC. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha anche affermato che l’uso del tabacco aumenta il rischio di gravi sintomi di Covid-19. L’Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato che i fumatori hanno un rischio fino al 50% di malattie gravi e morte per Covid-19.

READ  La NASA invia calamari e orsi d'acqua alla stazione spaziale per esperimenti: tutto ciò che devi sapere

Secondo un recente rapporto del National Cancer Registry of India (NCRI) dell’Indian Council of Medical Research, fino al 27% dei casi di cancro sono causati dal consumo di tabacco.

Secondo il Global Adult Tobacco Survey (GATS): India 2016-2017, circa 267 milioni, o il 29% degli indiani di età pari o superiore a 15 anni, usano il tabacco in varie forme. Questo rende il consumo di tabacco in India uno dei più alti al mondo.

Secondo Mudit Aggarwal, tutti i consumatori di tabacco dovrebbero essere sottoposti a screening regolari. Il cancro orale può essere rilevato precocemente nella sua fase precancerosa con uno screening regolare. In caso di diagnosi precoce, possiamo eseguire la chirurgia robotica per ridurre gli effetti collaterali dell’intervento. In caso di ritardo, il costo del trattamento è elevato e la sopravvivenza è scarsa. Il cancro orale è il tipo più comune di cancro tra i maschi in India. Ulcere non cicatrizzanti in bocca, in particolare ulcere indolori, e qualsiasi nodulo al collo sono segnali di avvertimento che non dovrebbero essere ignorati.

Darlong ha consigliato di impegnarsi via SMS durante la pandemia di Covid in quanto è sicuro tenersi lontani dal tabacco; M si nasconde dal tabacco; E S ci purifica dagli effetti tossici del tabacco.

(Siddhi Jain può essere contattato a [email protected])

– Jans

sj/