Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Blue Jays lotta con enormi perdite dopo aver perso l’opportunità di uscire

TORONTO – Pochi istanti dopo aver lanciato una quarta palla diritta a DJ LeMahieu – ogni tuffatore basso, lontano e nemmeno vicino – Rafael Doulles è corso giù per la collina, ha alzato gli occhi al cielo, ha lanciato la palla dal guanto alla mano e ha chinato la testa mentre trotterellava.

Il manager Charlie Montoyo emerse immediatamente dal bunker e segnò il tempo per l’arbitro di casa base CB Beknor con un sospiro furioso e l’esame del grande giuramento. Dopo una brevissima conversazione, Dolis si è diretto verso il bunker insieme al capo allenatore Jose Minstral a causa di un intorpidimento alla mano, l’ultimo contrattempo per un toro intrappolato che non può più prendere colpi.

Il suo infortunio è arrivato due volte dopo che l’altra uscita stellare di Ross Streibling è stata rovinata da Gary Sanchez, la doppietta di Homer nel settimo inning della sconfitta per 3-2 di mercoledì sera contro i New York Yankees, è stato l’ultimo sviluppo bruciante per la squadra di Toronto. Ghiandaie blu.

Streaming live delle partite dei Blue Jays per tutta la stagione con Sportsnet ORA. Inoltre, ottieni l’accesso alle partite di MLB, Home Run Derby, All-Star Game, Posteason e World Series.

Poi, poiché questi giorni di strade da tormentare non conoscevano limiti, un altro giorno venne il nono, quando dilapidarono gli uomini al secondo e terzo posto senza nulla contro Aroldis Chapman, e li aiutarono in parte con una disinformazione che non era, Invalidare un pass pass che segnerà una traiettoria di un pareggio.

Montoyo ha convinto i giudici a rivedere l’opera – Lourdes Gurriel Jr. , ha fatto oscillare un riscaldatore a 99,9 mph, ha rimosso il guanto di sfida di Sanchez e ha colpito Bucknor Square nella maschera: hanno parlato di nuovo di lui e “hanno detto: ‘Sì, l’abbiamo visto come una palla foul'”, ha riferito Montoyo. “Non credo che lo fosse.”

Come se tutto questo non fosse abbastanza, Stripling ha dovuto ricucire i conti con Joe Panik… Batte le mani a terra e urlando al terza base quando il suo tiro sbagliato ha permesso a Giancarlo Stanton di raggiungere un vantaggio di due punti al sesto posto.

READ  Canelo Alvarez aggiunge il suo titolo WBO dei pesi medi super al gruppo dopo che Billie Joe Saunders non è riuscito a uscire dalla panchina all'8 ° posto.

“È la cosa più irrispettosa che abbia mai fatto, forse mai, sicuramente su un campo da baseball. Ne sono totalmente imbarazzato. Sto semplicemente lasciando che il momento diventi troppo grande per me”, ha detto Strebling in seguito. “Ho visto che quando Stanton si è schiantato e si è ribaltato, non è mai rimasto senza scatola. E se lo hai osservato tutto l’anno, non sta davvero correndo. E io grido a Joe, ‘Non sta correndo. Non corre. E Joe, Gold Glover, cerca di mettere in scena una grande commedia e la commedia finisce e io la metto in mostra perfettamente. Non riesco letteralmente a spiegarlo. Onestamente, ne sono terrorizzato. Non sopporto che sia andata così. Chiedo scusa a Joe individualmente. Mi sono persino rivolto alla squadra perché mi dispiace. Questo non può accadere. Questo non dovrebbe mai accadere. Non mi succederà più, te lo prometto. Joe, un meraviglioso veterano e la persona che è, l’ha presa con calma e non ha espresso sentimenti duri. Ma non puoi fare niente di peggio a un compagno di squadra. Mi sento male.”

Proprio come i Blue Jays, che hanno perso per la settima volta quando erano in vantaggio dopo sei inning, sono scesi a 5-9 nelle gare di singolare e si affideranno a TJ Zeuch, che sarà chiamato giovedì per coprire Steven Matz, per aiutarli evita uno sweep di tre partite e scendi sotto 0,500.

Combattere le perdite cumulative di molte perdite pesanti e mantenere la prospettiva non è un’impresa facile.

“Questo gioco ti batte e poi ti evolvi di nuovo e ti batte di nuovo”, ha detto Strebling. “Abbiamo un grande gruppo di veterani, riporteremo presto George (Springer), che sarà sicuramente un grande urto. Devi solo predicare per rimanere in pista e realizzare quanto tempo ci rimane. Giochiamo contro ogni squadra nel nostro campionato così difficile. Siamo in ogni partita, quindi non è che siamo là fuori a essere presi a calci nel sedere e frustati sulle nostre code. Siamo in ogni partita, quindi tieni la traccia. Confidiamo nel ragazzi nel nostro ufficio. Siamo fiduciosi che la nostra squadra sarà in grado di fare il giro in ogni partita e i nostri rookie stanno facendo bene. Stiamo bene. Rimaniamo in pista. Abbiamo talento. Saremo bene.”

READ  Il legame di Lightning con i Canadiens è profondo prima della finale della Stanley Cup

Sembra che i Blue Jays staranno sicuramente bene mercoledì.

I corridori solitari di Marcus Simin nel primo e Cavan Biggio nel quinto hanno rotto un vantaggio di 2-1 contro Gerrit Cole. Spogliare e spingere dopo aver concesso una corsa immeritata nel primo al volo di Stanton, era solo a 85 lanci attraverso un sei, lasciandogli solo sei colpi rimasti per il Bullpen. La partita è stata, ancora una volta, serrata ma sotto il loro controllo.

Poi in un lampo, ore dopo, Carl Edwards Jr. ha preso sette antidolorifici Nella lista degli infortunati – Anche quando Patrick Murphy di IL si è attivato per 60 giorni per sostituirlo nel roster, e Travis Bergen si è attivato e la sua opzione per Triple-A Buffalo – Dolis sembra sul punto di avere otto anni.

Anche con le sue contraddizioni, qualsiasi tipo di assenza di Dolis complicherebbe ulteriormente la vita in influenza di Montoyo, con le sue opzioni affidabili limitate come sono. Trent Thornton ha avuto quattro stagioni solide dopo aver preso il comando di Dulles mentre Murphy sembrava nitido con il suo calore degli anni ’90 nei nove, ma i Blue Jays avevano ancora bisogno di creare una serie di pistole che potessero spegnere costantemente gli incendi.

Nel frattempo, Stripling ha spinto per una palla grassa e veloce che ha lasciato nella zona felice di Sanchez, e meritava un punteggio migliore, proprio come ha fatto la scorsa settimana a Boston quando i tori sono esplosi dietro di lui.

Tuttavia, quello che ha fatto da quando è stato sconfitto dai Red Sox il 19 maggio non è facile. Dopo aver realizzato che stava capovolgendo i campi, ha eseguito una revisione meccanica che ha anche aiutato a cronometrare la sua consegna ed è stato molto efficace nelle cinque partite successive, inclusa una forte corsa di 6.2 mercoledì.

READ  Il roster chart di Kraken è apparso nel Draft NHL 2021, bozza di espansione

Il modo in cui ha salvato la sua stagione dovrebbe tornare utile per i Blue Jays che cercano di rimettere in carreggiata antidolorifici come Tyler Chatwood e Doulis, prima del suo infortunio.

“Quando guardi a quelle partite in cui stavo lottando per ottenere risultati, i lanci erano ancora abbastanza buoni. Mi sentivo come se stessi per lanciare 90 lanci e fare 84 di quelli e i sei non stavo penalizzando “, ha detto Stripling. Non è che non stai subendo colpi, non stai gareggiando e non stai mescolando le velocità. Abbiamo tante cose buone da fare e i risultati dovrebbero arrivare. Avere questi blocchi già in posizione aiuta che quando il mio meccanico è sincronizzato, forse ho smesso di lanciare tiri tanto quanto ho fatto, tutto può iniziare”.

La gemma dello Stripling è crollata quando Miguel Andujar ha afferrato un buon cursore dalla fine della mazza e ha appena superato la prima base per un singolo. Dopo che Rugend Odur è stato eliminato, una palla veloce al limite è stata chiamata 1-0 e successivamente con tre lanci, il punteggio è stato di 3-2 Yankees a causa di un errore di Sanchez.

Anche con Homer, Streabling è rimasto lì con Cole, consentendo solo tre corse, due che ha ottenuto, tre colpi e due volte a piedi nove colpi.

“Stiamo giocando davvero bene”, ha detto Montoyo. “Quando giochi male, è allora che ti senti frustrato e dici: ‘OK, sì, non stiamo giocando bene’ e si tratta di riunioni di squadra e cose del genere. Ma giochiamo a baseball davvero bene e abbiamo giocato più di 0,500 squadre da un mese ormai. Quindi non dobbiamo frustrarci. Giochiamo. Partite belle, perdiamo partite così. Sono forti, sì. Ma noi giochiamo bene”.

Per ora, però, non c’è ricompensa per questo, solo il bisogno di più fiducia che questi modi di tormento alla fine portino anche al rapimento.