Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Avalanche, Kraken, Canadesi, Maple Leafs, Wild, Rangers

Nel resoconto delle voci sulla NHL di oggi, ci sono alcuni rapidi successi mentre il progetto di espansione della NHL si insinua mercoledì. Ci sono notizie e voci su Colorado Avalanche e Gabriel Landskog, il Seattle Kraken che potrebbe prendere o evitare di prenderlo, speculazioni su potenziali accordi e acquisti di Kraken e un aggiornamento su due squadre ancora nella lotteria commerciale di Jack Eichel. ?

Avalanche fa un altro tour a Landeskog

Elliot Friedman ha detto durante Martedì 31 Podcast Pensieri Pensa che la valanga farà un altro tentativo di provare a rifirmare Landeskog. C’è un sacco di chiacchiere tra le due parti a miglia di distanza, e se Landeskog ottiene $ 60 milioni nel suo prossimo contratto, Friedman dubita che il Colorado lo stia fornendo.

Colorado Avalanche Gabriel Landskog si scontra con i re di Los Angeles Drew Dottie. (Foto AP/David Zalubowski)

Entrambe le parti vogliono risolvere le cose, ma avranno bisogno di creatività se stanno per colmare il divario e avvicinarsi a ciò che le altre squadre potrebbero offrire.

Kraken non prende il mio dominio

Secondo Steve Dangle, che ha ammesso di non rompere storie o citare fonti molto spesso, non c’è alcuna possibilità che Max Domi vada a Kraken nella bozza di espansione. Ha già scritto: “Seattle può ancora prendere Domy e capovolgerlo, ma non credo che sia nei loro piani per giocare. Vedremo”.

Kraken non ha accordi al posto di Danault

per me Eric Engels di SportsnetParlando con le fonti, non c’è assolutamente alcuna verità su un accordo tra Philip Danault e Kraken, nemmeno le trattative, scrive. Tuttavia, a questo punto, è improbabile che Danault ritorni con i canadesi”.

Philip Danault Montreal Canadiens
Philip Danault, Montreal Canadiens (Jess Star/ libro di hockey)

I canadesi stanno permettendo a Danault di provare la free agency dopo aver rifiutato un’offerta di prolungamento del contratto nell’ultima stagione. I rapporti avevano sperato che avrebbe testato il mercato, non avrebbe trovato il tipo di display che stava cercando e sarebbe tornato allo Hab con numeri più ragionevoli.

Il nome di Klingberg è proprio lì sul blocco commerciale

Friedman dice anche di aver sentito il nome di John Klingberg nel mulino per sentito dire. Con Miro Heiskanen che ha firmato un contratto a lungo termine, Klingberg è un anno dopo essere diventato un UFA e Dallas non pensa di poterlo firmare su un’estensione.

a maggio, Klingberg ha detto Rimanendo con le stelle per il resto della sua carriera, “Da quando sono arrivato in campionato, sono stato una stella di Dallas. Questo è quello che voglio essere. Deve anche funzionare per me, la mia famiglia e l’organizzazione. Prendilo giorno dopo giorno e guarda dove siamo.”

Relazionato: Il canadese che più probabilmente sarà scelto da Kraken nel progetto di espansione

I piloti hanno preso a calci le gomme su Tarasenko, è possibile trascinare e scambiare?

I Philadelphia Flyers sono stati una delle squadre che hanno richiesto le cartelle cliniche di Tarasenko ai St. Louis Blues. Questo attacco avrebbe senso, dice Friedman, ma qualcun altro ha abbandonato la possibilità.

Vladimir Tarasenko
BOSTON, MA – 27 MAGGIO: Vladimir Tarasenko 91 del St. Louis Blues celebra il suo secondo goal dell’intervallo contro i Boston Bruins nel gioco 1 della finale della NHL Stanley Cup 2019 al TD Garden il 27 maggio 2019 a Boston, Massachusetts. (Foto di Adam Glanzmann/Getty Images)

Si parla molto del fatto che il team di Kraken abbia parlato ai team del draft e del commercio. Secondo David Bagnotta del quarto periodo, una manciata di squadre della NHL è arrivata a Seattle e ha chiesto cosa sarebbe stato necessario per il Kraken per scegliere un attaccante, mantenere un po’ di stipendio e mandarlo via nel commercio.

La ruga qui è che Kraken era più interessato a scegliere il difensore Vince Dunn o la sospensione dagli azzurri dell’UFA Jaden Schwartz. A loro piacciono molto entrambi i giocatori e può volerci molto per farli andare contro i loro piani originali.

C’è un video che circola sui social media che mostra Kevin Wikeez che annuncia che il team Kraken ha selezionato Alex Kerfoot dai Maple Leafs. Non è chiaro quanto sia realistico il video rispetto a qualcosa che è stato precedentemente girato per la bozza, ma questa settimana c’è stato e si è parlato di celebrità che fanno annunci di selezione, sembra qualcosa che avrebbe senso.

Il video si svolge in un mercato del pesce di Seattle, dove il nome deriva da un pesce volante. Questo potrebbe essere uno scatto di prova e potrebbe essere il video effettivo che la città di Seattle intende fornire. Dato che c’è ancora molto tempo per rivelare la scelta e molto può succedere di tanto in tanto, questo potrebbe non essere molto.

La cosa più probabile è che si tratti di schermate di prova di qualsiasi rete coperta dall’espansione Weekes Draft. Potrebbero esserci dozzine di nomi con cui hanno chiamato questo colpo per esercitarsi. È improbabile che si tratti di qualcosa di ufficiale dell’organizzazione Kraken.

Le squadre si ritirano dalla lotteria Eichel Trade

Sembra che Anaheim sia fuori, Los Angeles sia fuori e Calgary sia fuori dai colloqui di lavoro di Jack Eshel, dice Friedman. Sottolinea che le cose possono cambiare rapidamente, ma i New York Rangers e i Minnesota Wild sono quelli che ci sono ancora. C’è qualche preoccupazione su come Wild si adatterà al contratto di Eichel con tutto lo spazio morto che avranno, ma il fattore ghiaccio che potrebbe giocare potrebbe eliminare qualsiasi preoccupazione per i soldi.

Friedman dice che Eshel vuole solo un nuovo inizio e non sarebbe un problema come giocatore.

Pagnotta scrive: “I Sabres continuano a navigare nelle acque commerciali di Jack Eichel. Ci dice che il prezzo non è cambiato: 2 giocatori NHL, 2 top lead e/o scelte del primo round – almeno 4 asset”.

READ  Kuchirov brilla in cambio, Pointe vittorioso nelle reti finali mentre un fulmine ha sopraffatto i Panthers