Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Apple potrebbe annunciare il Mac mini alimentato da M1X al WWDC

Lo scorso novembre, Apple Ha annunciato i suoi primi dispositivi abilitati ARM con i nuovi MacBook Air, MacBook Pro e Mac mini. A quanto pare, il Mac mini potrebbe effettivamente aggiornarsi, grazie a un rapporto di Prima pagina tecnica.

In particolare, c’è un’importante riprogettazione qui. Sarebbe più piccolo, qualcosa che sfrutta la nuova architettura ARM. Con le doghe più efficienti, infatti, non avrai bisogno di molto spazio nella struttura. Inoltre, non è come un laptop in cui puoi riempire quello spazio con una batteria.

Vista posteriore di Mac mini che mostra le porte

La selezione della porta aggiunge due porte USB di tipo C e Apple sembra aver rimosso gli indizi su cosa sia ciascuna. È ancora possibile trovare due porte USB di tipo A, HDMI ed Ethernet, anche se si cambia l’alimentatore. Apple utilizza lo stesso tipo di adattatore magnetico del nuovo iMac.

Il rapporto afferma che tutte e quattro le porte USB di tipo C sono Thunderbolt. Il nuovo iMac da 24 pollici ha solo due porte Thunderbolt, con le altre due porte USB Type-C incluse in USB 3.2 Gen 1. La possibilità di avere più Thunderbolt è probabilmente un miglioramento del nuovo chipset.

Il display delle porte di Mac mini mostra quattro porte USB-C e due USB-A

Il Mac mini arriverà con il nuovissimo SoC M1X di Apple. Questa è effettivamente una cosa È trapelato all’inizio di questo meseDove dovrebbe apparire anche nei nuovi laptop MacBook Pro in arrivo.

Il nuovo processore dovrebbe supportare fino a 64 GB di RAM invece di 16 GB. Inoltre, dovrebbe avere otto core ad alte prestazioni e due core ad efficienza, mentre il chip M1 ne aveva quattro e quattro. In effetti, l’M1X nel nuovo Mac mini è destinato a dare una grande spinta all’M1 nel modello attuale.

READ  Il giudice approfondisce le politiche dell'app store di Apple alla scadenza della beta Epic

Vista dal basso del Mac mini

Tornando alla progettazione complessiva del prodotto, non esiste più una regola circolare. In effetti, una cosa che potresti notare da tutte queste foto è che c’è pochissima ventilazione in questa unità, con solo quell’area in basso.

I design senza ventole sono uno dei vantaggi dell’utilizzo di processori ARM. Non generano così tanto calore, anche se abbiamo visto Apple aumentare un po ‘le prestazioni utilizzando una piccola ventola per mantenerlo fresco, come fa sul MacBook Pro. La cosa interessante è che Apple non ha progettato i suoi processori per la prima generazione di prodotti.

In effetti, quel primo gruppo di prodotti in MacBook Air, MacBook Pro e Mac mini utilizzavano tutti lo stesso chassis dei loro predecessori. Apple ha già spinto le prestazioni come caratteristica principale che Apple Silicon ha su Intel, forse per conquistare gli scettici che non pensano che ARM possa essere preso sul serio rispetto a x86.

Una vista angolare di Mac mini mostra le porte e il cavo di alimentazione collegati

Un altro grande cambiamento di prodotto è che il piano non è più in alluminio. Contiene quello che John Prosser chiama un materiale simile al plexiglass su alluminio. Dice che Apple ha testato l’utilizzo di questo per diversi colori del prodotto, ma non ha potuto confermare se questi colori arriveranno sul mercato.

La parola chiave WWDC prende il via il 7 giugno alle 10:00 PDT, quindi se vuoi maggiori informazioni, non devi aspettare a lungo.