Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Apple ha offerto l’accesso all’API dell’App Store a Hulu e ad altri sviluppatori

Oggi è il quarto giorno di Giochi epici v. La battaglia legale di Apple e i documenti condivisi durante il processo ci danno ancora un’idea App Store E le pratiche commerciali di Apple.


Il vicepresidente dell’App Store, Matt Fisher, si trova sulla piattaforma per rispondere alle domande degli avvocati di Apple ed Epic, e una delle e-mail condivise come prova conferma che Apple ha stretto accordi privati ​​con importanti sviluppatori di app come Hulu.

Nel 2018, un tweet dello sviluppatore David Barnard ha commentato che gli abbonamenti all’App Store vengono annullati automaticamente tramite l’API StoreKit, chiedendosi perché non ci sono più offerte per cambiare le bollette al di fuori dell’App Store.

Matt Fisher ha chiesto informazioni a Cindy Lin e lei ha spiegato che Hulu è uno sviluppatore con accesso esclusivo all’API per annullare / riscattare l’abbonamento.

Hulu fa parte di un gruppo di sviluppatori autorizzati che hanno accesso a un’API per annullare / riscattare un abbonamento. Nel 2015, lo utilizzavano per supportare un aggiornamento immediato utilizzando Family Setup 2, prima che le funzionalità di downgrade / downgrade fossero integrate.

Apple non fornisce ulteriori dettagli su altri sviluppatori che hanno accesso esclusivo che potrebbe essere stato nella corrispondenza, ma queste non sono funzionalità a cui tutti gli sviluppatori possono accedere.

Apple lo ha sempre detto Fornisce un app store Equal Play tratta tutte le app nell’App Store allo stesso modo con un set di regole per tutti e senza accordi o condizioni speciali, ma è chiaro che alcune app sono già dotate di privilegi speciali.

A Fisher è stato chiesto specificamente se Apple abbia concesso ad alcuni sviluppatori un accesso speciale per consentire loro di fare cose che altri sviluppatori non possono fare, e Fisher ha risposto negativamente, ma ha detto che a volte Apple vuole testare una funzionalità con un piccolo gruppo prima di offrirla a tutti gli sviluppatori. .

Prima che Epic Games esaurisse le sue opzioni di acquisto e che l’intera battaglia legale iniziasse, il CEO di Epic Tim Sweeney Ha chiesto ad Apple un accordo speciale Ciò consentirebbe di aggirare il sistema di acquisto in-app, che Apple ha negato. Solo questa settimana Sweeney l’ha detto Avrebbe accettato Condizioni speciali di Apple per una commissione inferiore sull’App Store.

READ  Un uomo della zona si sente a proprio agio a essere vaccinato dopo essere stato esposto a COVID tre volte