Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Anna van der Bregen ha vinto il quarto Giro d’Italia tono

La campionessa olimpica Anna van der Bregen ha confermato la sua posizione preferita vincendo il suo quarto Giro de Italia in vista dei Giochi di Tokyo, finendo in sicurezza dove si era divisa nella tappa finale della prestigiosa corsa a tappe italiana.

La quarta vittoria di Van der Bregen segna la seconda donna di maggior successo nella storia delle corse, una dietro l’italiana Fabiana Luberini.

Corey Rivera degli Stati Uniti ha sconfitto la velocista britannica Lizzie Deacon per vincere il decimo round. Ellis Chappe è arrivato terzo e Van der Bregen ha alzato le mani per celebrare la sua prestazione dominante ed è arrivato quarto.

Il campione del mondo Van der Bregen ha concluso con 1 minuto e 43 secondi di vantaggio sulla sudafricana Ashley Moolman-Pasio, confermando le proprie credenziali olimpiche al Queen’s Stadium il giorno precedente. Il compagno di squadra di Van der Bregen, Demi Wolling, è arrivato terzo assoluto nella squadra olandese per Tokyo.

L’australiana Amanda Spratt ha abbandonato la gara prima delle finali per concentrarsi sul recupero a Tokyo, dove i primi due giorni delle gare olimpiche su strada sono competitivi. Durante l’ottavo round lo Spratto è caduto duramente e ha combattuto fino al nono livello.

Il giorno prima, Marion Vos aveva lasciato Jiro per concentrarsi sui suoi preparativi olimpici.

La medaglia d’oro del 2012 a Londra ha vinto due delle posizioni del Giro e ha mostrato alcune forme più forti di Tokyo, dove i suoi più grandi rivali per l’oro erano Van der Bregen, Waling e Annemick von Wollton.