Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Anderson Silva ha strappato l’UFC per fermare Georges St-Pierre dalla boxe

Angeli – Anderson Silva Non pensa che sia giusto che l’UFC abbia mostrato la sua amministrazione aggiudicatrice Georges Saint-Pierre Per evitare un incontro di boxe con Oscar de la Hoya.

“Penso che non abbia senso, soprattutto perché George ha fatto molto per lo sport, specialmente per l’UFC”, ha detto Silva a MMA Junkie durante un evento mediatico mercoledì. “Perché ti aggrappi a quell’uomo? Non ha senso.”

Il presidente del Fight Club Triller Ryan Kavanaugh è uscito la scorsa settimana e ha annunciato che la sua azienda aveva tentato un’offerta redditizia da St-Pierre per boxare De La Hoya entro la fine dell’anno. Kavanaugh ha detto il presidente dell’UFC Dana White Blocca lo spettacolo, Notando che l’ex campione dei pesi medi e welter UFC è ancora in contratto fino a quando non pensa di essersi ritirato dalle MMA e Non gareggia da novembre 2017.

Saint-Pierre mercoledì Ha confermato l’affermazione di Kavanaugh Ha detto che era deluso dal fatto che l’opportunità di “sognare” fosse stata colta, nonostante la comprensione del motivo per cui era accaduto.

È interessante notare che Silva, un altro ex campione UFC che era all’apice del suo potere durante il regno di Saint-Pierre, si sta preparando per Il suo incontro di boxe contro Julio Cesar Chávez Jr. Il 19 giugno Ha perso contro Aurea Hall in ottobre, Silva è stato rilasciato Dalla partita finale al suo contratto con l’UFC, che gli ha dato l’opportunità di portare avanti altri progetti.

L’UFC non ha concesso a St-Pierre lo stesso lusso e, a meno che il canadese non volesse sfidare la compagnia in tribunale, è di suo gradimento. Questo infastidisce Silva.

“George è un combattente”, ha detto Silva. “Non puoi portare un combattente. È la stessa cosa se prendi il leone nel bosco e lo metti in una gabbia. Il leone morirà. Non puoi farlo. Nessuno può farlo. Non ha senso. È orribile, terribile, assolutamente terribile. “

Silva è stata una delle più grandi star dell’UFC per anni, ma la fine del suo incantesimo di promozione è stata senza scrupoli. Ha vinto una delle sue ultime nove apparizioni ottagonali e ha fornito commenti a MMA Junkie su come era la compagnia ‘Totalmente diverso’ da quando è stato venduto nel 2016Che ha ricevuto Contraccolpo dal bianco.

Chiaramente sembra esserci qualche attrito tra Silva e il suo ex promotore, e anche se si sta chiaramente mordendo la lingua, ha onestamente detto che Saint-Pierre merita il meglio.

“Prima di tutto, penso che quando fai il tuo lavoro, soprattutto combattendo al livello che io e George facciamo, hai bisogno di rispetto”, ha detto Silva. “George ha lavorato duramente per fare molte cose per l’UFC. Non ha senso per questo, Dana White porta George St-Pierre. Ho la mia opinione su Dana, non sono più in UFC. Non lo so. Non mi piace parlare di UFC perché tutto ciò che faccio all’interno di UFC è fatto per me. Faccio del mio meglio. Del mio meglio, metto il cuore in compagnia, ma ora una pagina della mia vita è stata completata “.

READ  Il campionato mondiale di hockey femminile NS è stato annullato a causa di preoccupazioni su COVID-19