Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

Aggiornamento sui vaccini: i giovani adulti di età compresa tra 12 e 17 anni nella Columbia Britannica con familiari già prenotati possono essere vaccinati – BC News

Vaccinare i giovani con la famiglia

Tyler Orton, Glacier Media – | Storia: 334571

I giovani colombiani britannici di età compresa tra 12 e 17 anni potranno frequentare le cliniche di vaccinazione COVID-19 con genitori e tutori che hanno già prenotato anche se non sono registrati.

Ma la dottoressa Bonnie Henry, amministratore sanitario della Columbia Britannica, ha esortato i giovani a registrarsi in anticipo.

“È utile per te registrarti, ma non è obbligatorio”, ha detto giovedì durante un briefing con i media spiegando i piani della contea per vaccinare il primo gruppo di bambini.

I bambini di età compresa tra 12 e 17 anni possono registrarsi per una prenotazione di vaccini o chiedere a un genitore o tutore di farlo.

I giovani colombiani britannici di età compresa tra 12 e 17 anni possono registrarsi per prenotare un vaccino COVID-19 da mercoledì.

Il Canadian Department of Health ha approvato l’uso del vaccino Pfizer Inc. (NYSE: PFE) per tutti i bambini dai 12 ai 15 anni il 5 maggio.

Il vaccino Pfizer è consentito ai bambini di età pari o superiore a 16 anni da dicembre 2020.

Gli studi esaminati dal regolatore hanno dimostrato che il vaccino ha avuto successo al 100% nella prevenzione del COVID-19 dopo una seconda dose.

La ricerca ha coinvolto la partecipazione di 2.000 bambini di età compresa tra 12 e 15 anni ei risultati sono stati confrontati con le risposte di giovani canadesi di età compresa tra 16 e 25 anni.

Dei 1.000 bambini che non hanno ricevuto il vaccino, 18 casi hanno contratto il virus COVID-19. Nessuno dei 1.000 bambini che hanno ricevuto il vaccino è stato infettato dal virus COVID-19.

READ  Legends of Tomorrow: Stagione 6 Dominic Purcell in uscita dalla serie CW

Il vaccino Pfizer è il più utilizzato a livello nazionale ed è il primo dei quattro vaccini approvati in Canada ad ottenere un cenno del capo nei bambini tra i 12 ei 15 anni.

Ad oggi, 2.548.400 britannici colombiani – ovvero il 58% della popolazione adulta ammissibile di 4,3 milioni di persone – hanno ricevuto almeno una dose, mentre 138.960 ne hanno ricevuti due.