Amantea online

Le ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli vaticani.

10 aprile 1926 nel cielo: “Norge” lascia l’Italia per un viaggio polare



Storia del volo – 10 aprile 1926. Raggiunto dalla Norvegia dall’Italia, un raid aereo che doveva essere effettuato dal “Norge”, un ex velivolo della Marina Militare Italiana, che fu finalmente abbandonato dal governo. Il dispositivo in questione è semirigido infiltrato di idrogeno, che si presenta sotto forma di kernel e ingegnere Umberto Noble. Quest’ultimo ha confermato il design. Sabato 10 aprile 1926, alle 9 del mattino, Siampino lasciò l’aerodromo, lasciando Roma per l’imbarcazione.

In generale, “Norge” doveva andare a Oslo prima di dirigersi al Polo Nord. In effetti, Roald Amundsen vuole esplorare questa parte remota del mondo. Con l’americano Lincoln Ellsworth dalla sua parte, il rinomato ricercatore di nazionalità norvegese volerà dalla Russia all’Alaska, passando per Spitzberg, Point Borough, Norn.

Il 12 maggio 1926 l’aereo “Norge” entra nella storia dell’aviazione sorvolando per la prima volta il Polo Nord, Amundsen voleva un aereo per effettuare questo viaggio, atterrando con un pallone nelle regioni polari.

365 giorni all’anno, l’Air-Journal ti informa gratuitamente. Dona al sito e partecipa al suo sviluppo!
Faccio una donazione


https://www.air-journal.fr/2021-04-10-le-10-avril-1926-dans-le-ciel-le-norge-quitte-litalie-pour-un-voyage-polaire-5227178. html

READ  Damiano Caruso: Questo Giro d'Italia mi ha dato fiducia in quello che faccio