Associazione Onlus “Gruppo Attivo - Fabio Coscarella“


Associazione Onlus “Gruppo Attivo - Fabio Coscarella“

 

fabio coscarella(L'Associazione Onlus Gruppo Attivo - Fabio Coscarella è stata chiusa definitivamente nel mese di aprile 2012 - il ricordo di tale Associazione e di Fabio resteranno comunque tra le pagine di questo sito web). Dopo mesi di lavoro, e di difficoltà, nasce finalmente l’Associazione ONLUS “Fabio Coscarella – Gruppo Attivo”

 

TORNA IN HOME - ENTRA NEL FORUM GRUPPO ATTIVO

 

"L’associazione ONLUS “Fabio Coscarella – Gruppo Attivo” viene alla luce con l’intento di consolidare, in maniera ancora più forte di prima, tutte le attività contemplate all’interno di amanteaonline.it, da sempre attivo nei vari ambiti del sociale, della cultura, dell’educazione civica.

 

Intitolare l’associazione a Fabio è stato quasi un atto dovuto, per un amico e per una persona davvero speciale, scomparso troppo prematuramente, e che ancora tanto, ne siamo certi, avrebbe potuto dare ad Amantea ed alla collettività in genere. L’associazione non è sorta dopo la morte di Fabio, ma, purtroppo, in concomitanza di essa. La stessa avrebbe dovuto, infatti, chiamarsi soltanto ONLUS Gruppo Attivo, ed i fatti che hanno caratterizzato quei giorni tragici hanno portato la compagine fondatrice l’associazione a ricordare Fabio in questo modo.

Come iscriversi:

 

L’associazione ONLUS “Fabio Coscarella – Gruppo Attivo” è aperta a tutti. Il numero dei soci è illimitato; all'associazione possono aderire tutti i cittadini di ambo i sessi che abbiano compiuto il 14° anno di età.

 

Per essere ammesso a socio è necessario presentare domanda al Consiglio Direttivo con l’osservanza delle seguenti modalità ed indicazioni:

 

1) indicare nome e cognome, luogo e data di nascita, professione, residenza;

 

2) dichiarare di attenersi al presente statuto ed alle deliberazioni degli organi sociali.

 

La tessera di partecipazione ha un costo, benché simbolico: la quota associativa ANNUALE è di 20 €, con i quali si comincerebbero a produrre le prime attività. Inoltre, in quanto associazione, verranno accettati, ed ovviamente, estremamente graditi, lasciti e donazioni da chiunque voglia sostenere l’attività benefica e sociale della ONLUS “Fabio Coscarella – Gruppo Attivo”.

 

Maggiori informazioni sono derivabili dallo statuto ufficiale dell'associazione, presto disponibile on-line.

 

Il contributo di ognuno:

 

Qualunque associato ha voce in capitolo, e qualunque idea verrà vagliata a fondo in modo tale che si possa migliorare Amantea e la Calabria, ma non solo, crescere sia dal punto di vista sociale che culturale: è fondamentale, a parer nostro, cambiare la mentalità!

 

Abbiamo bisogno delle vostre idee e delle vostre critiche, ci servono i vostri occhi per segnalare tutto ciò che va bene e ciò, invece, che tanto bene non va; vogliamo, e sono sicuro che lo volete anche voi, un posto più pulito, sia metaforicamente che fisicamente, dove vivere e crescere e, soprattutto, chiediamo le stesse possibilità, in quanto giovani, che ci vengono offerte in altri posti al di fuori di Amantea e della Calabria, per crescere e diventare qualcuno.

 

NOI VOGLIAMO CONTRIBUIRE A FAR EVOLVERE AMANTEA E LA CALABRIA, PERCHE’ CI SIAMO NATI E CRESCIUTI; CHE ROMA O FIRENZE O MILANO CRESCANO GRAZIE AI LORO GIOVANI; E' TROPPO TEMPO, INFATTI, CHE QUESTE CITTA’ VANNO AVANTI GRAZIE A CALABRESI EMIGRATI, PER VIA DELLE RIDOTTE POSSIBILITA’ CHE LA PROPRIA TERRA NATALE OFFRE. MOLTO SPESSO QUESTI CALABRESI DIVENTANO DEI GRANDI NOMI DELLA SANITA’, DELL’INFORMAZIONE, DELLA MODA, DELLA POLITICA, DELLA CULTURA, ETC. IMMAGINATE SE QUESTE PERSONE FOSSERO RIMASTE IN CALABRIA, CHE REGIONE ANCOR PIU’ MERAVIGLIOSA SI SAREBBE POTUTA CREARE!

 

Ed allora avanti, cerchiamo di contribuire tutti, impegnandoci in prima persona, alla crescita della nostra terra; possiamo davvero costruire qualcosa di grande!

 

Chi era Fabio Coscarella?

Fabio era un mio grande amico, anche se per via dello studio non ci vedevamo quasi mai, la nostra amicizia era ancora molto tangibile. Abbiamo fatto le scuole superiori insieme, erano tempi d'oro quelli, dove ogni istante ti resta dentro, ed ancora oggi riesco ad assaporare quei ricordi indelebili. Poi il destino ha voluto che le nostre strade si dividessero, io a Roma e lui giù in Calabria. Nell'ultimo periodo della sua vita, Fabio si dedica anima e corpo per entrare a far parte delle forze dell'ordine. Ad attenderlo c'era un futuro glorioso, poteva scegliere se entrare a far parte della Marina oppure provare la carriera nella Polizia di Stato. Dotato di una struttura fisica straordinaria e di un cervello che hanno ben pochi, passare i test di sbarramento sia fisici che teorici erano solo una prassi per lui. A settembre del 2007 avrebbe dovuto presentarsi a Roma per l'ultimo test di sbarramento fisico nella Polizia di Stato oppure scegliere la Marina e quindi restare al sud. La sua unica vera passione, oltre la famiglia e la ragazza Antonella, che amava tantissimo, era il mare. Praticava uno sport rischioso, la pesca subacquea, uno sport dove ogni secondo può essere l'ultimo. La sfortuna ha voluto che il 27 Agosto del 2007, a tradirlo fu proprio il mare, mentre praticava questo sport. La sua vita si fermò a 24 anni colto da uno svenimento in acqua, per lui non c'e' stato da subito niente da fare.

 

"Ciao Fabio, io non so se dopo la morte ci sia un'altra vita, ma per ora mi piace crederlo. per il momento, cercherò di mantenere la tua memoria finché potrò. Proteggici da lassù. Il tuo amico Stefano"








Copyright © by Amantea online Amantea - Tutti i diritti riservati.

Creato da: stefanocar - Pubblicato il: 2009-01-10 (23875 letture)

[ Indietro ]

Generazione pagina: 0.016 Secondi